Ad Auschwitz cade ancora la neve

Ad Auschwitz cade ancora la neve

Sono appena atterrato in Italia. Dalla Polonia. E sento ancora il freddo. Il freddo di quelle temperature bassissime a cui non sono affatto abituato. Il freddo lasciatomi addosso da un’esperienza che proprio adesso, buttando giù queste poche righe, provo a metabolizzare. Due giorni fa, ho…

Condividi
Tutto quello che detesto di voi che mi chiamate “buonista”

Tutto quello che detesto di voi che mi chiamate “buonista”

Detesto i vostri post: non sapete riconsocere quand’è il momento di tacere. Detesto i vostri “Non sono razzista ma…”: o siete razzisti o non lo siete, senza se e senza ma. Detesto la vostra idea di democrazia: il consenso sui social non va confuso con…

Condividi
Giornata Mondiale della Pace: “In quali Paesi c’è la guerra?”

Giornata Mondiale della Pace: “In quali Paesi c’è la guerra?”

Matteo Salvini ha scritto, qualche tempo fa, questo post su Facebook. “Sono queste le nazionalità degli immigrati saliti a bordo della nave Diciotti (Guardia Costiera) recuperati da un’altra nave che è intervenuta in acque libiche: – 23 Pakistan – 4 Marocco – 4 Algeria –…

Condividi
Cosa succede in Siria?

Cosa succede in Siria?

Cosa succede in Siria? Nonostante abbia letto una decina di articoli, consultato due pagine enciclopediche (Treccani – Wikipedia) e aver guardato diversi video informativi, posso dire, riguardo alla guerra civile siriana, di avere le idee “chiare” come quelle di un inglese o un olandese che…

Condividi
Giornata della Memoria: meditate che questo è

Giornata della Memoria: meditate che questo è

(In fondo all’articolo guarda il video “Se questo è un uomo. Oggi”) Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche arrivarono per prime ad Auschwitz. L’apertura dei cancelli del campo di concentramento della città polacca rivelò al mondo intero gli orrori del genocidio nazifascista. Pur avendo…

Condividi
31 ragioni per non dimenticare chi è stato davvero Silvio Berlusconi

31 ragioni per non dimenticare chi è stato davvero Silvio Berlusconi

L’imprenditore Silvio Berlusconi scende in politica per la prima volta nel 1994, perché “l’Italia è il Paese che ama”. E la “ama” così tanto che ancora oggi, nel 2021, alla veneranda età di 150 anni, è ancora in campo. In occasione delle ultime elezioni politiche,…

Condividi