Tag: società

No, non siamo tutti uguali di fronte al Coronavirus

No, non siamo tutti uguali di fronte al Coronavirus

Chi sta da solo in una mega villa con giardino, chi in 6 in un piccolo e disagevole appartamento. Chi, da medico, gode della solidarietà di questi giorni, pur lavorando in uno studio privato, con orari normali e guadagnando in nero; chi, invece, continua a…

Condividi
Panico e cinismo: “mostri” al tempo del Coronavirus

Panico e cinismo: “mostri” al tempo del Coronavirus

  Tra il panico di chi svuota i supermercati e il cinismo di chi afferma “Per fortuna la letalità riguarda solo gli anziani e i malati”: il Coronavirus genera mostri.   In risposta al diffondersi del Coronavirus, due atteggiamenti contrapposti dilagano tanto quanto l’epidemia: il…

Condividi
Il futuro è passato da qui

Il futuro è passato da qui

–  Sai che un giorno, fra circa un secolo, forse intorno al 2020, useremo strani telefoni con cui potremo scattare fotografie, spedire lettere, comprare cibo fresco e vestiti nuovi, e molto probabilmente i governi approfitteranno di questi apparecchi per spiarci tutti. Un giorno parleremo con…

Condividi
La vita e la morte, il pensiero del Maestro Camilleri

La vita e la morte, il pensiero del Maestro Camilleri

Alle 8,20 di questa mattina, dopo un lungo ricovero per arresto cardiaco, se ne è andato il Maestro Andrea Camilleri. Le maggiori testate italiane lo ricordano come il padre di Montalbano, ma tra i suoi grandi romanzi si ricordano anche “Un filo di fumo”,”La stagione…

Condividi
8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

Viviamo in un eterno presente in cui ognuno riscrive la storia a modo suo. Chi deride il femminismo; chi riduce la Giornata Internazionale della Donna a una semplice festa in cui ricordare quanto siamo belle e brave; chi crede di “proteggere la donna” portando avanti…

Condividi
Sei buono o buonista? Quando le parole scrivono la storia

Sei buono o buonista? Quando le parole scrivono la storia

Qualche sera fa, nonostante il freddo (anomalo per una serata di fine giugno), sono andato a vedere un film all’aperto, in una bellissima piazza di Pisa. Proiettavano Avatar di Cameron (contiene spoiler), il blockbuster che ha incassato di più nella storia del cinema. Quasi tutti l’abbiamo…

Condividi